Assobotteghe

L’Associazione Botteghe del Mondo, costituita nel 1991, coordina le cooperative, botteghe e associazioni che si occupano di Commercio Equo e Solidale già operanti e favorisce la nascita di nuove, intendendo così contribuire ad accrescere la coscienza civile sulle problematiche legate allo sviluppo e modificare i rapporti di sfruttamento e ingiustizia che regolano il commercio tra Nord e Sud del mondo.
L'Associazione tutela la specificità delle Botteghe del Mondo come canale privilegiato per la diffusione del Commercio Equo e Solidale valorizzando i criteri di equità e sviluppo tramite iniziative quali:
a) la concessione di un marchio di garanzia alle botteghe;
b) il vaglio, il riconoscimento e il sostegno ai loro progetti autonomi;
c) l’ottenimento di riconoscimenti istituzionali a livello locale, nazionale, europeo ed internazionale;
d) il dialogo continuo con le centrali d’Importazione per l’individuazione di linee comuni e concordate di sviluppo del Commercio Equo e Solidale in Italia e nel mondo.
Ha pro­mosso e collaborato alla stesura della Carta Ita­liana dei Cri­teri del Com­mer­cio Equo e Soli­dale e i successivi lavori legislativi per le leggi regionali sul commercio equo, fino all’attuale legge nazionale del commercio equo.
Organizza da 23 anni, Tuttaunaltracosa, la fiera nazionale del commercio equo e solidale, che è stata ospite di molte città italiane. Tuttaunaltracosa ha un’ampia parte espositiva e un programma culturale sui temi dello sviluppo sostenibile e delle campagne nazionali e internazionali sul commercio equo e l'economia sociale e solidale.
Assobotteghe è parte dal 2013 del consiglio direttivo europeo delle organizzazioni di Commercio equo (Wfto Europa) ed è depositaria del marchio Bottega Del Mondo a tutela del movimento italiano. E’ tra i soci fondatori di Banca Etica e promuove gli strumenti di finanza etica e l’uso responsabile del denaro e degli investimenti e partecipa al tavolo nazionale della Rete delle Economie Solidali.
È parte del Comitato nazionale per l’acqua bene comune ed ha collaborato attivamente, attraverso i suoi soci, alla campagna firme che ha portato alla vittoria referendaria del popolo dell’acqua e del Coordinamento nazionale Stop TTIP.
L’associazione ha realizzato il primo sistema di monitoraggio e certificazione partecipata del commercio equo, per migliorare i processi e le attività che si svolgono all’interno delle botteghe del mondo e nel rispetto dei principi di gestione della qualità ISO9001.
Propone corsi e scuole di formazione sul commercio equo e solidale a livello locale e nazionale.

Tipologia: 
organizzazione nazionale
Tipo di segnalazione: 
segnalato
Aderisce alla RES
Tipo di società: 
Associazione
Indirizzo: 
Via Ritorni 3
42121 Reggio Emilia RE
Italia
Provincia: 
Reggio Emilia
Regione: 
Emilia-Romagna
Adesioni: 

Iscriviti alle mailing list.