Al via il crowdfunding per le realtà dell'economia solidale terremotate

Author: redazione / Date: Gio, 08/12/2016 - 17:48 / Tags:

REES Marche ha portato a compimento un lavoro intenso per la costruzione di un insieme di strumenti di aiuto ai soggetti dell'economia solidale colpiti dal terremoto. Sono stati così avviati i primi cinque progetti di aiuto, in seguito ne potranno esserne avviati altri.

Ciò è avvenuto grazie al contributo del fondo di solidarietà di CO-energia e grazie alla collaborazione con Social Business World.
Il primo strumento è un PROSPETTO DI RACCOLTA DATI (richieste d'aiuto) di danni subiti (da compilarsi a cura dei danneggiati o di loro amici o clienti, Gas compresi).
Il secondo strumento è un gruppo di valutatori delle segnalazioni che arrivano.
Il terzo strumento è un PROSPETTO DI SEGNALAZIONE OFFERTE D'AIUTO della volontà di essere d'aiuto. Chiunque lo può compilare.
Il quarto strumento è la FUNZIONALITA' DI CROWDFUNDING ETICO E SOLIDALE in cui REES Marche attiva le richieste di aiuto finanziario o materiale per le realtà danneggiate dal terremoto, selezionate tramite i primi due strumenti.
Qui trovate le richieste dei cinque soggetti che hanno espresso la volontà di essere aiutati e che sono stati valutati positivamente. Chi vuole può scegliere un progetto da aiutare, singolarmente o in gruppo (Gas, Associazioni, ecc.).
Il quinto strumento sono le comunicazioni inviate tramite la mailing list "res", anche se per aggiornamenti in tempo reale è meglio seguire direttamente il profilo di REES Marche o la pagina delle campagne.

Grazie infinite a nome di chi verrà aiutato.

Foto di Fattoria Biologica Corradini.

Categoria: 
Dove: 

Iscriviti alle mailing list.