Iscritto da

6 anni 10 mesi
redazione , 10/01/2004
Invito alla sobrietà felice

"Io mi chiedo se è vero che vogliamo stare meglio, quando quotidianamente facciamo di tutto per stare peggio. Cioè, facciamo una cosa sola: obbediamo ciecamente al mercato, al furore tecnico-economico che domina il mondo. Lavoriamo di più, più in fretta, più ansiosamente. Per che cosa? Già chiederselo è un miracolo, perché non c'è più tempo per chiederselo" (Alex Langer).
In questo libro esponenti qualificati si sono uniti per tracciare una strada dal punto in cui è arrivato questo mondo, al punto in cui dobbiamo condurlo nel giro di una generazione perché ci sia ancora bellezza, gioia e giustizia.
È necessario cambiare la nostra vita in modo che anche la vita sulla terra possa, lentamente, rigenerarsi. Un'opera frutto della collaborazione di Francesco Gesualdi, Gianfranco Bologna, Andrea Saroldi, Fausto Piazza, e con la presentazione di Alex Zanotelli.

Francesco Gesualdi, Gianfranco Bologna, Andrea Saroldi e Fausto Piazza, "Invito alla sobrietà felice", EMI 2000.

Categoria: