Novembre 2016

I dialoghi dell'economia solidale

La “moltitudine inarrestabile” di altra economia cresce, alla ricerca di un progetto condiviso, capace di futuro.


Post-terremoto: le risposte dell’economia solidale

A tre settimane dal sisma del 30 ottobre, una piccola guida per orientarsi tra le iniziative avviate nel Lazio, nelle Marche e in Umbria a sostegno delle comunità più colpite. Progetti post-emergenziali, che guardano già al 2017 e alla creazione di nuove filiere nel segno della sostenibilità.


Posterremoto pensando al 2017

Riportiamo il messaggio ricevuto dal GasTribù di Rieti in seguito alle molte richieste ricevute.


Quando sono le case a traslocare per il terremoto

In un normale trasloco sono le persone a spostarsi per cambiare abitazione; in questo caso è la casa a muoversi per raggiungere le persone che abitano la fattoria sociale danneggiata dal terremoto.


Cascina Santa Brera, a scuola in fattoria

Problema: preparare il pranzo per dieci persone. Svolgimento: prima di tutto si va a vedere cosa c’è nell’orto e in dispensa. Nell’orto c’è la zucca, e durante la riunione per il menu le proposte fioccano: pasta con sugo di zucca, risotto, gnocchi, vellutata, tortelli.


Unire i deboli con i deboli

Video de ilfattoquotidiano.it sull'esperienze di SOS Rosarno: "arance di qualità al giusto prezzo, unire i deboli con i deboli".


Riso e crowdfunding per l'economia solidale

CO-energia ha assegnato i contributi del fondo di solidarietà e futuro 2015 a due progetti per la distribuzione di riso biologico e lo sviluppo di una funzionalità di crowfunding sociale e solidale.


Report da Nyéléni 2016 in Romania

Si è tenuto in Romania, a Cluj Napoca, dal 26 al 30 ottobre l'incontro Nyéléni 2016 sulla sovranità alimentare.


 

Notizie dall'Economia Solidale

Iscriviti alle mailing list.