Progetti SLiT per le scuole

Author: slit / Date: Mar, 07/07/2020 - 23:28 / Tags:

Proposte e progetti di San Lazzaro in Transizione per le scuole

L’educazione è uno strumento fondamentale per sensibilizzare i cittadini a una maggiore responsabilità verso i problemi, e alla consapevolezza della necessità di essere coinvolti nelle politiche di governo del territorio. In questo contesto si inserisce il tema dell’educazione alla sostenibilità, che non è un semplice studio dell’ambiente naturale, ma intende promuovere cambiamenti negli atteggiamenti e nei comportamenti individuali e collettivi. Le proposte e i progetti di San Lazzaro in Transizione non riguardano quindi solo l’ambiente, ma anche l’economia (consumi, povertà, nord e sud del mondo) e la società (diritti, pace, salute, diversità culturali). Promuovere la sostenibilità è infatti un approccio olistico, che incoraggia l’uso della riflessione e del pensiero sistemico e non si limita all’apprendimento “formale”, ma si estende anche a quello non formale e informale, come necessari integratori per una completa azione di informazione che raggiunga tutti i cittadini.
I progetti educativi per le scuole proposti da San Lazzaro in Transizione hanno l’obiettivo di sensibilizzare i bambini e i giovani, accrescendo la loro consapevolezza e promuovendo i valori alla base di una società sostenibile. Primo fra tutti è quello del rispetto: per gli altri, inclusi quelli delle generazioni presente e future, per la diversità, per l’ambiente, per le risorse della Terra.
Le proposte toccano vari aspetti della vita (alimentazione, energia, territorio) e incoraggiano i bambini e i giovani  ad assumere un ruolo attivo verso una società sostenibile. La proposta educativa non è quindi solo conoscitiva, finalizzata cioè alla conoscenza delle problematiche dello stato dell’ambiente e dei fattori di pressione che le generano, ma anche orientativa, cioè attraverso attività che sviluppino capacità cognitive, operative e relazionali in modo che i ragazzi stessi diventino costruttori delle proprie conoscenze e consapevoli dei propri comportamenti.
Accanto agli strumenti tipici dell’educazione formale indirizzata agli studenti, si ritiene importante dare un forte impulso anche all’educazione informale con la promozione di campagne di comunicazione e di sensibilizzazione sul corretto rapporto dei cittadini, e in particolare dei più giovani, con l’ambiente di vita, atto a favorire una conoscenza diretta e un approccio operativo e concreto ai problemi legati allo sviluppo culturale, economico, sociale e ambientale.   
In allegato trovate le schede dei progetti proposti in questi anni.

Categoria: 
Chi: