economia solidale

Moltitudine inarrestabile

Author: redazione / Date: Dom, 20/09/2009 - 00:00 / Tags:

Paul Hawken è un ecologista statunitense, già noto per alcuni saggi tra cui "Capitalismo naturale". In "Moltitudine inarrestabile", anche se il titolo originale andrebbe tradotto come "Benedetta irrequietezza", si lancia nell'impresa di descrivere il movimento senza nome formato da milioni di organizzazioni che in tutto il mondo si battono per la giustizia sociale, la difesa dell'ambiente e la resistenza delle culture indigene alla globalizzazione, giustificando allo stesso tempo il suo ottimismo nonostante i gravi problemi che circondano l'umanità.

L'altra via

Author: redazione / Date: Dom, 20/09/2009 - 00:00 / Tags:

Dopo una prima parte che analizza l'attuale sistema economico-politico, è la seconda parte quella interessante, dove si protende lo sguardo (e forse più) verso il futuro. Gesualdi esplora nuovi territori, non tanto su dove andare, ma è "il come andarci" che reca in sé qualcosa di nuovo che varrebbe la pena discutere ed esplorare assieme.

Il nuovo mutualismo

Author: redazione / Date: Mar, 09/10/2007 - 00:00 / Tags:

Il “mutualismo” costituisce il filo conduttore, l’ispirazione di fondo che spinge Guadagnucci a interrogarsi sulle forme attuali della solidarietà sociale.

Sobrietà

Author: redazione / Date: Lun, 11/04/2005 - 00:00 / Tags:

L'ultima fatica di Francesco Gesualdi è in primo luogo un compendio sintetico, piano e lineare dell'attuale analisi, scenario e strategie verso il mondo diverso e possibile. Il linguaggio è ancora lo stesso della scuola di Barbiana: chiaro e semplice, accessibile a chiunque, non una ridondanza né una parola di troppo.

Costruire economie solidali

Author: redazione / Date: Ven, 09/04/2004 - 01:00 / Tags:

Come spesso accade per i libri editi dalla EMI, questo lavoro, frutto di una passione ormai decennale dell’autore per le economie solidali, consente ai lettori profani del tema di immergervisi dentro senza scottarsi... imparare velocemente a nuotare, e uscirne impregnati di una volontà di usare le conoscenze appena acquisite nella vita di tutti giorni: in ambito familiare così come lavorativo, nelle comunità locali e fra comunità diverse.

La rivoluzione delle reti

Author: redazione / Date: Lun, 01/03/2004 - 13:04 / Tags:

Questo libro arriva dal Brasile, Sud del Mondo, dal punto di osservazione di chi si chiede come sia possibile indicare una alternativa percorribile alla attuale globalizzazione che sia in grado di offrire una speranza alle masse degli esclusi e consentire il benessere a tutti gli abitanti del pianeta.

Il progetto locale

Author: redazione / Date: Sab, 10/01/2004 - 00:00 / Tags:

Il territorio è un’opera d’arte, forse la più alta, la più corale che l’umanità abbia espresso. Un’opera che prende forma attraverso il dialogo di entità viventi - l’uomo, la natura - nel tempo lungo della storia.

Invito alla sobrietà felice

Author: redazione / Date: Sab, 10/01/2004 - 00:00 / Tags:

"Io mi chiedo se è vero che vogliamo stare meglio, quando quotidianamente facciamo di tutto per stare peggio. Cioè, facciamo una cosa sola: obbediamo ciecamente al mercato, al furore tecnico-economico che domina il mondo. Lavoriamo di più, più in fretta, più ansiosamente. Per che cosa? Già chiederselo è un miracolo, perché non c'è più tempo per chiederselo" (Alex Langer).

Pagine

Iscriviti alle mailing list.