Economia e diritti, inserimento e lotta alla povertà 

La misura dell'anima (The Spirit Level) redazione 09/06/2019

La diseguaglianza è la madre di tutti i malesseri sociali.

L'economia della ciambella redazione 01/05/2017

Il numero di Valori di aprile 2017 dedica uno speciale a "L'economia della ciambella", il libro di Kate Raworth appena pubblicato in Italia per Edizioni Ambiente. L'economia del 21° secolo deve svilupparsi in uno spazio equo e sicuro compreso tra i limiti sociali e quelli ambientali, come una ciamblella di salvataggio.

Coltiviamo diritti

Iscritto da

6 anni
redazione , 25/05/2016

Il Tavolo RES su proposta del Gruppo Tematico Sovranità Alimentare e della RES Lazio aderisce all’appello “COLTIVIAMO DIRITTI” per costruire una Campagna nazionale per la dignità e la legalità del lavoro in agricoltura.

Un'economia per l'1% redazione 24/01/2016

Immaginate un gruppo di 100 bambini, insieme possiedono 100 Euro e vogliono comprarsi le caramelle; non sembra un compito difficile.

Francesco Gesualdi: dal consumo critico al “lavorare meno, lavorare tutti" redazione 12/03/2015

Come mai un mondo così ricco produce tanta povertà? È da questa domanda che ha preso il via la domanda di Francesco Gesualdi e del Centro Nuovo Modello di Sviluppo, finalizzata ad individuare e indicare le azioni concrete che ognuno di noi può mettere in atto per contrastare i meccanismi che generano ingiustizia e promuovere quindi, partendo dai nostri stili di vita, un cambiamento reale.

Ricerca sui meccanismi di solidarietà per consumatori a basso reddito redazione 23/02/2014

Aleksandar del Gas Calci con Roberto e Daniela del Gas Pisa hanno svolto una piccola ricerca all'estero su modelli simili ai Gas che usano dei meccanismi di inclusione verso consumatori a basso redditto. La ricerca è disponibile come allegato. Gli autori chiedono di condividere idee o esperienze in questo campo.

Altro che Green Economy redazione 10/08/2012

L'economia solidale intende andare oltre la Green Economy, infatti l'efficienza dei mezzi da sola non è sufficiente a contenere la crescita della domanda.

L'altra via

Iscritto da

6 anni
redazione , 20/09/2009

Dopo una prima parte che analizza l'attuale sistema economico-politico, è la seconda parte quella interessante, dove si protende lo sguardo (e forse più) verso il futuro. Gesualdi esplora nuovi territori, non tanto su dove andare, ma è "il come andarci" che reca in sé qualcosa di nuovo che varrebbe la pena discutere ed esplorare assieme.