Alimentazione

Sovranità alimentare

A partire dalle arance

Author: redazione / Date: Sab, 13/06/2015 - 12:29 / Tags:

In Francia, nella regione delle Hautes Alpes, tra i Comuni di Gap, Embrun, Guillestre, Veynes e Barcellonette, è iniziata da 3 anni un'esperienza di distribuzione delle arance siciliane del Consorzio delle Galline Felici, seguendo pratiche già attive in altre città francesi. La cosa interessante è che ora in valle la logistica della distribuzione delle arance ha fatto da volano alla distribuzione di formaggi e verdure locali, coinvolgendo in questo modo 1.700 famiglie aggregate in 6 associazioni, su di una popolazione di 120mila abitanti.

Da nord a sud, tempo di filiera corta

Author: redazione / Date: Dom, 03/05/2015 - 17:02 / Tags:

Marina organizza cene in cui produttori e consumatori mangiano allo stesso tavolo. L’associazione Biorekk coinvolge agricoltori e acquirenti nell’individuazione del prezzo di un prodotto. La rete SOS Rosarno accorcia la filiera di distribuzione delle arance calabresi. Obiettivo comune di queste esperienze di filiera corta? Costruire una cogestione del sistema di produzione del cibo.

Coltiviamo comunità, seminiamo qui e ora

Author: redazione / Date: Ven, 02/01/2015 - 11:52 / Tags:

Un’azienda agricola biologica composta da un caseificio, due ettari e mezzo di campi, un agriturismo a conduzione familiare. Il contadino proprietario cerca qualcuno che vuole prendersi cura di quella azienda. Alcuni gruppi di acquisto solidale del territorio pensano a una cooperativa per gestirla: parte una campagna, “vogliamo arrivare a 100 soci che versano 4.000 euro ciascuno”.

Per rivoluzionare il sistema... le comunità di produzione sociale!

Author: AndreaS / Date: Dom, 21/12/2014 - 22:34 / Tags:

Dai Gas ai CAPS, dai gruppi d'acquisto solidale alle comunità di produzione basate sui medesimi principi: è il passo in avanti verso una forma sempre maggiore di sostenibiltà che stanno facendo tante comunità in Italia. E' il caso della Comunità Agricola di Promozione Sociale di Pisa, che conta una quarantina di persone e che ha iniziato producendo da sé gli ortaggi da consumare.

Pagine

Iscriviti alle mailing list.