La filiera solidale dopo il terremoto

Iscritto da

6 anni
redazione , 04/02/2018

Una rete di gruppi di acquisto solidali distribuiti tra Milano, Varese, Pavia e in Brianza sostiene allevatori e agricoltori che resistono nelle aree colpite nell’estate 2016. Lo fa tramite acquisti collettivi e continuativi nel tempo e l’avvio di un nuovo canale di distribuzione. Il primo è riuscito e il progetto sta crescendo.

Post-terremoto: le risposte dell’economia solidale

Iscritto da

6 anni
redazione , 23/11/2016

A tre settimane dal sisma del 30 ottobre 2016, una piccola guida per orientarsi tra le iniziative avviate nel Lazio, nelle Marche e in Umbria a sostegno delle comunità più colpite. Progetti post-emergenziali, che guardano già al 2017 e alla creazione di nuove filiere nel segno della sostenibilità.

Posterremoto pensando al 2017

Iscritto da

6 anni
redazione , 12/11/2016

Il GasTribù di Rieti risponde con un messaggio ai Gas, alle organizzazioni e ai cittadini per rispondere alle molte offerte di sostegno ricevute.

Quando sono le case a traslocare per il terremoto

Iscritto da

6 anni
redazione , 10/11/2016

In un normale trasloco sono le persone a spostarsi per cambiare abitazione; in questo caso è la casa a muoversi per raggiungere le persone che abitano la fattoria sociale danneggiata dal terremoto.

Da REES Marche per i terremotati

Iscritto da

6 anni
redazione , 08/09/2016

Qui sotto trovate il messaggio inviato dalla rete di economia solidale marchigiana su cosa fare per aiutare i terremotati.