Iscritto da

5 anni 5 mesi
coenergia , 23/06/2021
La Buona Terra

Nato nel 2017 dall'intesa tra l'associazione Altromodo Flegreo e il DES Brianza per offrire ai propri soci la possibilità di acquistare trasformati di pomodori da salsa provenienti da una filiera etica, il patto di economia solidale con La Buona Terra è stato rinnovato anche per il 2021.

La campagna 2021 è già nel pieno delle attività e prima di aggiornarvi sull'andamento vi diamo alcune informazioni sul patto 2020. Il patto 2020 ha portato a un ordine di 12.900 vasetti per circa €37.000 da parte di 38 associazioni/gas/enti di altro genere. E per il patto 2021? Siamo a 12.600 vasetti prenotati e per i quali i produttori hanno appena terminato di emettere le fatture per l’acconto del 40%.

A partire dal mese di ottobre il gruppo misto si è impegnato nella costruzione del prezzo trasparente che, rispetto allo scorso anno, scende più nel dettaglio dei valori, in particolar modo con riferimento ai costi del lavoro, sui quali, soprattutto per la passata, si è riusciti a effettuare un’analisi più precisa.

La novità dell’ordine 2021 è relativa allo strumento di raccolta, poiché si utilizzano i due gestionali PortALGas e GASDotto che partecipano alla sperimentazione della fase conclusiva del progetto SISO, finanziato dal bando 2019 di CO-energia e che riguarda l’interoperabilità tra gestionali.

>>> SCOPRI DI PIÙ SUL PATTO LA BUONA TERRA