BioMercato Villa Serena

Author: redazione / Date: Lun, 22/06/2020 - 22:32 / Tags:

Finalità e intenti
Ogni martedì pomeriggio il Centro Sociale “Fiorenzo Malpensa” ospita il BioMercato Villa Serena, in via Jussi 33 a San Lazzaro di Savena (BO).
Forte della sua esperienza sperimentale risalente all’estate 2013 (denominata “SanLazzaroèBio”), “San Lazzaro in Transizione” (SLiT) ha successivamente concordato con il “Centro Sociale Malpensa” un progetto pilota di collaborazione con produttori agricoli e artigiani appartenenti al nostro territorio. Tale progetto è stato quindi avviato nel maggio 2015 (all’interno dell’iniziativa “Verde San Lazzaro”), i cui proficui esiti hanno condotto anche al riconoscimento da parte del Comune di San Lazzaro nel 2018.
Al BioMercato si possono comprare alimenti freschi e di qualità, biologici certificati o in via di certificazione. Quelli reperibili sono unicamente prodotti stagionali, che ci collegano ai ritmi della natura. Il BioMercato ci invita ad acquistare e mangiare operando scelte consapevoli, perché il modo in cui ci alimentiamo può avere un forte impatto sull'ambiente.
I sistemi di produzione e distribuzione convenzionali sono infatti tra i principali responsabili delle emissioni che alterano il clima del nostro pianeta, surriscaldandolo; con il loro 31% essi superano nettamente le emissioni prodotte dal riscaldamento degli edifici (23,6%) e dai trasporti (18,5%, dati tratti da Eating Planet 2016). L’adozione di una dieta sostenibile può allora diventare un volano di cambiamento per salvaguardare la nostra salute e quella di tutto il pianeta.
Il Progetto BioMercato vuole creare occasioni di confronto e incontro, essere un punto di aggregazione in cui condividere idee di sostenibilità e dare spazio al dialogo, all’interazione, al gioco e allo stare insieme. In questa cornice vengono pertanto organizzati eventi di arricchimento, con intrattenimenti musicali, incontri formativi e presentazioni di libri – per adulti e bambini – su tematiche ambientali, sull’alimentazione e sull’autoproduzione.
Collocato in un giardino in pieno centro cittadino, il BioMercato è dunque uno spazio accogliente che facilita il rapporto diretto tra produttore e consumatore, sensibilizza verso il rispetto dell’ambiente, valorizza le tradizioni e coinvolge artisti e realtà culturali appartenenti al territorio.

Nuove collaborazioni
Nel corso del 2016 abbiamo sviluppato maggiore consapevolezza sulle finalità del progetto BioMercato connesse ai temi strategici delle produzioni bio ed ecologiche: il cibo che produciamo non è merce ma valore e futuro; cibo di qualità che si intreccia con la salute della persona, controllo dell’ambiente e salvaguardia del territorio.
La vendita diretta a filiera corta del BioMercato ha portato poi con sé un valore aggiunto molto apprezzabile: il contatto umano, la relazione e la crescente fiducia reciproca tra produttori e consumatori, e tra produttori e soggetti sostenitori del BioMercato (volontari SLiT e Centro Malpensa). Si è così consolidato un rapporto tra le parti che ha messo il territorio al centro delle iniziative, coinvolgendo in primo luogo le associazioni che nel Centro hanno la loro sede operativa.
Lo svolgimento del BioMercato in un Centro Sociale stende un ponte tra passato e presente, proponendo momenti d’incontro tra le generazioni; crea uno spazio ricco di potenzialità dove sviluppare iniziative inedite, grazie anche alla sempre maggiore partecipazione dei soci. Il progetto complessivo del BioMercato diviene così opportunità informativa e formativa, permette e favorisce una rete di conoscenze e relazioni dirette rafforzando economie locali e solidali.

Gestione
Nel mese di marzo 2018, con delibera del Comune di San Lazzaro di Savena, il BioMercato trova stabilità e la gestione dell’iniziativa viene affidata al Centro Malpensa. Viene quindi avviata la fase mirante a consolidare il mercato come identità di gruppo di produttori (tipologia di prodotti offerti, orari e regole operative), definendo meglio il Regolamento che ne permette l’organizzazione pragmatica e che sancisce valore all’assemblea di tutti i produttori come punto di raccolta di idee, bisogni e scelte. Altro aspetto che si intende perfezionare è come favorire nella gestione non solo la voce dei produttori ma anche quella dei soci del centro, dei volontari di altre associazioni e dei consumatori.

Orari del BioMercato
Martedì pomeriggio dalle 16 alle 20 (orario estivo, da maggio ad agosto), dalle 15.30 alle 19 (orario autunno-inverno, da settembre ad aprile), presso il giardino del centro Malpensa in via Jussi 33 a San Lazzaro di Savena.
Azioni di sensibilizzazione
Parte integrante della vita sociale del mercato sono le attività culturali e di sensibilizzazione.
Eventi di arricchimento del mercato: il Calendario Eventi
Azione portante di sensibilizzazione è la programmazione degli eventi che arricchiscono, con intrattenimento culturale/musicale, il mercato.
La bozza di calendario nasce dai suggerimenti del gruppo di SLiT (San Lazzaro in Transizione), che raccoglie indicazioni all’interno del proprio movimento, e include suggestioni provenienti dai produttori, dai soci del Centro e da altre associazioni, gruppi, realtà del territorio. Il calendario è presentato in Assemblea del mercato ed è riconosciuto per convenzione dal Comune.
Ricordiamo i principi che orientano la programmazione:
   • offrire l’opportunità di conoscere sempre meglio i produttori del mercato, la loro storia, i loro prodotti;
   • mantenere un canale aperto con i più giovani, con attività e con momenti ludici legati ai temi e alle finalità del progetto;
   • coinvolgere “artisti a Km0”, giovani musicisti del territorio che hanno l’occasione di esibirsi;
   • affrontare temi collegati a stili di vita sostenibili (alimentazione, benessere, educazione, agricoltura, economia, abitazione, consumo di suolo, energia);
   • avere occasione di condividere l’organizzazione di eventi comuni con le associazioni presenti nel Centro e nel territorio.
Dal 2017 si è sempre lasciato spazio nel calendario ad un evento animato da studenti  che possono presentare loro progetti e idee di educazione alla sostenibilità
Visite alle aziende presenti al mercato
Sono previste, come attività di sensibilizzazione, anche visite alle aziende.
La finalità è di far conoscere ai consumatori la piccola azienda agricola presente al BioMercato, la sua conduzione, le modalità di coltivazione nel rispetto dell’ambiente e delle risorse naturali.
Autoproduzioni
In settembre-ottobre-novembre-dicembre dal 2015 sono stati proposti degli incontri di autoproduzione intitolati “Prepariamo insieme il pane in casa”.
L’autoproduzione ci permette di riappropriarci del saper fare anche da soli alcune produzioni casalinghe e di riscoprirne la soddisfazione. Gli incontri sono stati molto seguiti.

Categoria: 
Chi: